Dematerializzazione

Per dematerializzazione dei documenti si intende il processo di trasformazione digitale di alcune tipologie di documenti, che vengono memorizzati digitalmente, con la possibilità di apporre la firma digitale e marca temporale, al fine di definire in maniera inequivocabile la data e l’autore del documento.

Il documento digitale prodotto, ha lo stesso valore probatorio dei documenti in forma cartacea, ed assume un ruolo centrale per la trasformazione digitale di Pubblica Amministrazione e aziende.

Questo passaggio investe l’intero processo di gestione documentale e offre grandi prospettive in termini di efficienza, efficacia e trasparenza dell’azione nel settore pubblico e privato, e promette di abbattere gli sprechi in termini di carta e spazi recuperati, aumentando il reale risparmio.

La digitalizzazione dei flussi documentali per le pubbliche amministrazioni, non è solo un’opportunità, ma è un preciso obbligo normativo, volto al raggiungimento di maggiori livelli di servizio, trasparenza, semplificazione e partecipazione.

Può interessarti anche: